BORGO RAGGIOLO

piccolo borgo medievale interamente in pietra, immerso nel verde dei boschi Toscani in Provincia di Arezzo.

Borgo di Raggiolo

Borgo Raggiolo

Caratterizzato da antiche fortificazioni, stradine strette e selciate, abitazioni piccole con minuscoli fazzoletti di terra sostenuti dai muretti a secco, il borgo conserva perfettamente ancora adesso le sue caratteristiche originali.

Posto alle pendici del Pratomagno nella valle del Casentino al centro di famose localita’ storico-turistiche come La Verna, Camaldoli, Poppi e Arezzo raggiungibili facilmente percorrendo delle strade che si rivelano esse stesse parte della bellezza del viaggio. E vicino ad Arezzo ( 40 km) – Firenze (60km) e Siena 90 (km)

La Storia del Borgo

Nel silenzio di luoghi pervasi da una specie di sospensione del tempo, Raggiolo domina dall’alto la sua valle, magnificamente inattuale. Si presenta con la semplicità di chi ha radici profonde, più che millenarie e un antico e nobile retaggio storico di fierezza, di confronto quotidiano con le asperità della vita, di ascendenze che si inoltrano nella notte dei secoli.

Storie di longobardi, di signori feudali e in particolare di una colonia di Corsi che la tradizione del paese vuole qui dedotta secoli orsono. Gente testarda quella di Raggiolo, indomabile e astuta, temprata dalle fatiche. Montanari dalla vita scandita da castagne essiccate, dalla familiarità con il bosco e con gli animali, dalla transumanza nelle Maremme. Veloci con la roncola e il pennato, audaci nell’uso del coltello, di insolito vigore fisico, di intelligenza vivace. E una miseria dura da sopportare nel freddo intenso degli inverni tra polenta, castagne bollite e formaggio.

Di tutto questo oggi resta il paese, plasmato secondo la misura degli antichi mestieri, pensato come realtà coerente e compiuta nel rapporto secolare con l’ambiente naturale, tanto da divenire un paesaggio da tutelare.
Per non rinunciare all’antica saggezza di Raggiolo, alla sua semplicità, all’autenticità del suo messaggio di vita.
Segni di un’identità da coltivare, di un progetto per il futuro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi